Rivendichiamo maggiore autonomia comunale: l’attuale legislazione cantonale impone compiti ed oneri che erodono sempre più le nostre capacità decisionali. Vogliamo intensificare le collaborazioni con gli altri comuni, per condividere decisioni e servizi, quale tappa di avvicinamento all’aggregazione tra i Comuni del Locarnese, per ricercare le migliori sinergie e contare di più nel contesto cantonale. Puntiamo a garantire l’attrattività per gli insediamenti di attività commerciali, industriali e di buoni contribuenti, per mantenere un substrato fiscale adeguato a sostegno dell’amministrazione, della politica sociale e degli investimenti. Vogliamo confermare il ruolo di leadership nel Locarnese, sia in campo turistico (con le grandi manifestazioni), culturale (con il Palacinema, il Palazzetto Fevi, musei, teatri, Spazio Elle, la biblioteca cantonale), sportivo e ricreativo (con moderne installazioni e il sostegno alle attività meritevoli di enti e associazioni) e congressuale.

Vogliamo una città aperta, cosmopolita e dinamica, pronta ad accogliere nuove idee, in grado di affrontare il futuro.  

PLR Locarno