Locarno
Solidale
Ripartiamo
insieme

Locarno solidale

In momenti di difficoltà, la solidarietà non può limitarsi al senso di altruismo di alcuni, ma è un dovere per un partito come il PLR.  “Uno per tutti, tutti per uno” sta scritto sulla cupola di Palazzo federale: questo sarà il nostro motto.  Dobbiamo aiutare i cittadini, le famiglie, chi va a scuola, chi ha perso il lavoro, gli anziani, i commerci.

Per avere finanze sane e disporre delle risorse necessarie, necessita rigore finanziario; una fiscalità controllata, che non metta ulteriormente in difficoltà cittadini, commerci, imprese; un’amministrazione efficiente al servizio del cittadino, che assicuri i servizi essenziali con efficacia e celerità, senza pastoie burocratiche; disponibilità al dialogo con le altre forze politiche e pragmatismo, per decidere e attuare celermente provvedimenti a sostegno di chi si trova in difficoltà. La solidarietà deve andare di pari passo con la responsabilità individuale e la sussidiarietà.

Locarno ospitale

Viviamo in un territorio straordinario e in una città a misura d’uomo: vogliamo tutelare e valorizzare queste preziose prerogative. Molti turisti scelgono Locarno perché è una città ospitale, ma noi vogliamo che lo sia innanzitutto per i suoi cittadini. Vogliamo una Locarno in cui è bello vivere, crescere, studiare, lavorare, divertirsi, fare sport. Ognuno deve poter godere della bellezza dei nostri boschi, parchi, nuclei, piazze, monti e del nostro invidiabile lago. Puntiamo sulla valorizzazione degli spazi verdi, su mobilità fluida e ecosostenibile, grazie al potenziamento della rete dei trasporti pubblici, al bike-sharing, alle zone pedonali, agli autosilo, alle agevolazioni per i trasporti ecologici. Vogliamo dotare la città di moderne infrastrutture per i servizi essenziali, l’insegnamento, la cultura e lo sport e potenziare le energie alternative negli stabili comunali. Il benessere del cittadino: questo è il fine a cui miriamo.

Locarno forte

Rivendichiamo maggiore autonomia comunale: l’attuale legislazione cantonale impone compiti ed oneri che erodono sempre più le nostre capacità decisionali. Vogliamo intensificare le collaborazioni con gli altri comuni, per condividere decisioni e servizi, quale tappa di avvicinamento all’aggregazione tra i Comuni del Locarnese, per ricercare le migliori sinergie e contare di più nel contesto cantonale. Puntiamo a garantire l’attrattività per gli insediamenti di attività commerciali, industriali e di buoni contribuenti, per mantenere un substrato fiscale adeguato a sostegno dell’amministrazione, della politica sociale e degli investimenti. Vogliamo confermare il ruolo di leadership nel Locarnese, sia in campo turistico (con le grandi manifestazioni), culturale (con il Palacinema, il Palazzetto Fevi, musei, teatri, Spazio Elle, la biblioteca cantonale), sportivo e ricreativo (con moderne installazioni e il sostegno alle attività meritevoli di enti e associazioni) e congressuale. Vogliamo una città aperta, cosmopolita e dinamica, pronta ad accogliere nuove idee, in grado di affrontare il futuro.