Locarno è una città forte e dinamica, una città in grado di reagire alle difficoltà del presente.

Foto © Loreta Daulte

È proprio nei momenti di grande incertezza come quelli che stiamo attraversando, che diventa doveroso pensare al futuro, indicare vie d’uscita soprattutto a quanti vedono offuscarsi i propri tradizionali punti di riferimento.

Proprio nella società locarnese sono ravvisabili quelle energie e idee che possono fare la differenza, se lasciate emergere e supportate.

Le buone idee sappiamo che “camminano sulle gambe degli uomini” e da qui occorre ripartire per riaprire la Città al domani. Per farlo è indispensabile porsi come obiettivo il fornire a tutti condizioni di partenza quantomeno analoghe. Sono, infatti, le opportunità, le possibilità di formazione, le conoscenze, il lavoro, le relazioni che generano quell’insieme di prerequisiti grazie ai quali può emergere realmente la competenza e il merito.

L’orgoglio di essere locarnesi ed essere parte attiva del presente e del futuro di questa stupenda città non appartiene in esclusiva ad alcuna persona né ad alcuna forza politica: è iscritto nell’identità di tutti i locarnesi, di quelli di ieri e di quelli di domani, di tutti quelli che si sentono parte della storia di Locarno.

Alain Scherrer
Sindaco di Locarno